15 Marzo 2024

Napoli, Pompei – Nuova Piazza Bartolo Longo, sede del pontificio Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario

Quando all’arte e alla capacità ingegneristica si associa la fondamentale e attenta analisi del contesto storico volta a valorizzare il principale luogo di culto cattolico di Pompei, uno dei santuari mariani più importanti e visitati d’Italia con dignità di basilica pontificia.

Il progetto, che prevede il recupero e la riconfigurazione spaziale della piazza e del sagrato, ad oggi caratterizzata da un disordine incoerente con la forte identità storica e paesaggistica di questo luogo che ospita una cattedrale della prelatura territoriale, sede della delegazione pontificia, parte dall’analisi di alcuni aspetti legati alla valorizzazione e ripristino degli assi di visuale e collegamento spaziale tra le emergenze architettoniche e la viabilità esistenti ai margini del sedime dell’area di intervento.

Tra gli interventi, l’evidenziazione del tracciato dell’antica Via Nazionale e l’impianto edilizio dell’originale Palazzo de Fusco, demolito per configurare il Sagrato, la creazione di aree a verde, il rafforzamento dei rapporti prospettici tra le architetture e importanti interventi illuminotecnici.

Il principale, quello relativo al Campanile, che rappresenterà il simbolo del nuovo intervento in corso di realizzazione.

Per vedere il video integrale visita la nostra Pagina LinkedIn