Le nostre iniziative
nel segno della sostenibilità

Salute e sicurezza sul lavoro

Progetto BBS

Il progetto BBS (Behavior Based Safety) è stato realizzato presso i cantieri del Consorzio Tunnel Giovi (Alta Velocità Milano-Genova) a partire da febbraio 2022. Ha coinvolto tutto il personale operativo dipendente del Consorzio a guida Pizzarotti attraverso corsi di formazione, attività di verifica sul campo, riunioni per la condivisione dei risultati e programmazione degli obiettivi, feedback.
I risultati sono molto incoraggianti: a dicembre 2022 ci si è attestati al 93% di conformità comportamentale, in continuo crescendo rispetto ai mesi precedenti. Come conseguenza del buon avvio del processo gli indici di sicurezza (espressi in termini di frequenza degli infortuni) sono migliorati nel cantiere di Castagnola mentre sono rimasti pressoché invariati a Cravasco. Il progetto BBS, la cui efficacia si è dimostrata essere più significativa dopo 2 anni di applicazione in base agli studi condotti su precedenti esperienze, proseguirà fino alla conclusione delle attività operative.

PIANO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

Aziendale

Nel 2022 abbiamo definito un Piano di efficientamento energetico con l’indicazione dei principali interventi, tra cui smart metering e relamping, per la sede di Parma e lo stabilimento di prefabbricazione di Ponte Taro.

Valutazione dei fornitori

Abbiamo avviato un progetto di revisione del processo di valutazione dei fornitori sui temi di Responsabilità Sociale (ESG) che, in base alle performance registrate nel corso del 2022, consentirà un significativo miglioramento sia in termini di affidabilità che di oggettività del dato. Abbiamo investito nella piattaforma Orbis di Bureau Van Dijk per avere una valutazione esterna dei nostri fornitori. Inoltre, per l’attività di “due diligence” verso i fornitori qualificati con i quali instauriamo relazioni commerciali, abbiamo scelto di utilizzare la piattaforma Catalyst di Bureau Van Dijk. Abbiamo inoltre integrato il processo di qualifica e valutazione dei fornitori sulla parte ESG con le soluzioni fornite da terze parti (EcoVadis e Open-es).

Acquisto Crediti di sostenibilità

Nel 2022 abbiamo acquistato 600 Crediti di sostenibilità messi a disposizione dall’Ente Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano per la compensazione delle emissioni di 600 tonnellate equivalenti di CO2 prodotte dal Gruppo. Tali crediti finanziano i progetti per la Riserva di Biosfera Appennino tosco-emiliano, riconosciuta dall’UNESCO nel 2015, che è oggi la più grande d’Italia e si estende su 80 Comuni nelle province di Modena, Reggio Emilia, Parma, Lucca, Massa Carrara e La Spezia. Tale iniziativa contribuisce agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU e al contrasto della crisi climatica, grazie alla compensazione delle emissioni di gas clima-alteranti. Inoltre, fornisce sostegno a un progetto locale, migliorando gli ecosistemi forestali e dando coerenza alla Responsabilità Sociale del Gruppo Pizzarotti.

Safety day

In programma per il 15 maggio 2024, il primo “Pizzarotti Safety Day”. Un evento di rilevanza fondamentale il cui obiettivo primario è quello di promuovere e incentivare cultura della salute e della sicurezza, collaborazione tra colleghi, attenzione e prevenzione, formazione e informazione, sicurezza come diritto e dovere etico, collaborazione e coinvolgimento e scelta condivisa.

Piano mobilità aziendale

Il piano di mobilità aziendale prevede diversi obiettivi, quali programmi di formazione e sensibilizzazione, aree di parcheggio coperto per biciclette, applicazione dello smart working, contributi per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici, convenzioni per servizi di sharing per monopattini, rinnovo parco auto aziendale, al fine di incentivare una mobilità più sostenibile.