Il Whistleblowing
una piattaforma per
prevenire gli illeciti

A sostegno della mission aziendale di promuovere degli standard sempre più elevati, Impresa Pizzarotti ha implementato la nuova piattaforma di comunicazione Whistleblowing IntegrityLog.
Il nuovo canale di segnalazione interno consentirà a tutti gli stakeholder (dipendenti, collaboratori, liberi professionisti e consulenti, chiunque operi all’interno del business aziendale e delle società, branch e consorzi di cui l’Impresa fa parte), di segnalare – anche anonimamente – eventuali inosservanze e/o violazioni, nonché fatti, situazioni od eventi dai quali si evincano la commissione, o la ragionevole convinzione di commissione, di reati e/o illeciti.

COSA SI PUÒ SEGNALARE

Oggetto della segnalazione possono essere violazioni di disposizioni normative nazionali o disposizioni aziendali, del Codice Etico e delle linee guida anticorruzione, di cui si è venuti a conoscenza nell’ambito della propria attività lavorativa (a titolo di es. illeciti amministrativi, contabili, civili o penali; condotte illeciti ai fini D.lgs 231/01; comportamenti che rappresentino un rischio di danno nei confronti dei colleghi; atti di corruzione, ecc.), che ledono l’interesse, l’integrità dell’Impresa o che siano importanti per la tutela del bene comune.

Non godono delle tutele del Decreto Whistleblowing le segnalazioni aventi ad oggetto rivendicazioni o richieste legate ad un interesse personale, che attengono esclusivamente al proprio rapporto di lavoro o a rapporti con le figure gerarchicamente sovraordinate.
Si prevedono provvedimenti disciplinari nei confronti di chiunque violi le previsioni di cui al Decreto Whistleblowing, con particolare riferimento alle condotte di chi pone in essere con dolo o colpa grave segnalazioni che si rivelano false. (rif. es. Sistema Sanzionatorio previsto nell’ambito del Modello D.lgs. 231/01).

La piattaforma di comunicazione Whistleblowing IntegrityLog si aggiunge ai canali di segnalazione già attivi, riepilogati di seguito:

  • whistleblowerpizzarotti@gmail.com
  • Casella Postale n° 194 – Ufficio postale Parma Centro – via Pisacane, 1 43121 Parma
  • Comunicazione verbale con l’Organismo di Vigilanza.

TUTELA DELLA RISERVATEZZA

Valorizzando la buona fede del segnalante al momento della segnalazione, è previsto che questo beneficerà delle tutele solo se, al momento della segnalazione, aveva fondato motivo di ritenere che le informazioni segnalate fossero vere. Tutte le segnalazioni saranno trattate in modo confidenziale direttamente dall’Organismo di Vigilanza, che non potrà rivelare l’identità del segnalante a persone diverse da quelle competenti a ricevere o a dare seguito alle segnalazioni.