27 Giugno 2024

Intervenuto l’Ing. Francesco Aguglia, Presidente del Consorzio Florentia e General Manager Domestic Operations di Impresa Pizzarotti, all’evento “Go the distance Together” organizzato da Mercitalia Logistics

Nell’ambito della collaborazione tra Mercitalia, Consorzio Florentia ed Impresa Pizzarotti, nella giornata di ieri l’Ing. Francesco Aguglia, Presidente del Consorzio Florentia e General Manager Domestic Operations di Impresa Pizzarotti, è intervenuto all’evento “Go the distance Togetherorganizzato da Mercitalia Logistics.

“L’esperienza del cantiere di realizzazione del nodo ferroviario di Firenze e della Stazione di Belfiore incarna più di ogni altra i valori espressi nello speech della Dottoressa De Filippis in termini di Partnership, Innovazione ed Eco sostenibilità. Prevedendo il trasporto su ferro delle terre di scavo abbiamo contribuito a ridurre notevolmente sia l’impatto ambientale in termini di emissioni che l’impatto sulla vita dei cittadini di un territorio delicato e prezioso come Firenze, dirottando su ferro enormi quantità di trasporti.

Ogni treno che esce dal cantiere di Firenze, destinato alla riambientalizzazione della vecchia miniera di lignite di Santa Barbara (AR), comporta un minore transito sul territorio fiorentino di circa 33 camion, con una previsione di minori trasporti su camion, a vita intera del progetto, di quasi 100.000 camion. A questo va aggiunto il trasporto su ferro dei conci prefabbricati, necessari ad alimentare le TBM che scavano le due gallerie del passante, anche in questo caso con un notevole minore impatto sia in termini di emissioni che in termini di minore congestione del traffico urbano.

L’esperienza fiorentina è una pioneristica applicazione della logistica integrata al mondo delle costruzioni, che va certamente replicata in progetti urbani infrastrutturali complessi come realizzazione di metropolitane e/o passanti ferroviari.”