24 Ottobre 2022

Impresa Pizzarotti cresce ancora in Romania aggiudicandosi un nuovo contratto ferroviario

Fiera di far parte di un progetto che ridurrà le emissioni di CO2 nel settore della mobilità sostenibile, Impresa Pizzarotti & C. S.p.A., in consorzio, cresce ancora in Romania aggiudicandosi un nuovo contratto ferroviario. Oggetto del contratto, commissionato dalla compagnia ferroviaria nazionale CFR e finanziato dal PNRR locale, prevede la realizzazione del Lotto 4 della linea che collegherà Cluj-Napoca a Episcopia Bihor, al confine con l’Ungheria, e fa parte del più ampio progetto per l’ammodernamento, l’elettrificazione e la riabilitazione degli oltre 166km della linea ferroviaria Cluj Napoca – Oradea – Episcopia Bihor – Frontiera.

Tra gli obiettivi principali, garantire le condizioni tecniche per la circolazione ad una velocità di 160 km/h per i passeggeri e 120 km/h per i treni merci, aumentando il grado di comfort e sicurezza del traffico ferroviario e consentendo un risparmio dei tempi di viaggio e trasporto merci tra le città collegate, con benefici anche in termini di minori emissioni di CO2. Gli interventi, grazie all’utilizzo di nuovi impianti di centralizzazione elettronica nelle stazioni e all’introduzione del sistema di sicurezza ERTMS (ETCS livello 2 + GSM-R), favoriranno l’interconnessione con la rete ferroviaria europea e la riduzione dei costi di gestione e manutenzione della linea esistente.

Leggi il post su LinkedIn