18 Marzo 2024

AV/AC Brescia Est – Verona: Completato lo scavo della galleria naturale Calcinato

Brescia, cantiere di Calcinato: abbattuto con successo il diaframma della galleria Calcinato e ultimate le attività di scavo di una delle opere della nuova tratta ferroviaria Alta Velocità/Alta Capacità Brescia Est – Verona.

La realizzazione del tratto AV/AC Brescia Est – Verona rientra fra le opere finanziate dal PNRR e rappresenta uno dei tasselli del Core Corridor Mediterraneo che collegherà i porti del sud della penisola iberica con l’Europa orientale, passando per il sud della Francia, l’Italia settentrionale, la Slovenia e la Croazia.
Con l’abbattimento del diaframma, viene completato lo scavo della galleria naturale Calcinato della lunghezza di circa 230 metri. Gli interventi di completamento proseguiranno nei prossimi mesi con il rivestimento definitivo della galleria naturale, la realizzazione delle gallerie artificiali lato est e ovest e si concluderanno con la posa dell’armamento ferroviario e l’installazione tecnologica.

La linea AV/AC Brescia Est -Verona, sviluppandosi per lo più in affiancamento all’autostrada A4 Milano – Venezia e alla linea ferroviaria convenzionale, attraversa le Regioni Lombardia e Veneto, 11 comuni nelle province di Brescia, Verona e Mantova (quest’ultima per le sole opere di viabilità stradale) e prevede la realizzazione di un tracciato ferroviario di circa 48 km, compresi i 2,2 km dell’interconnessione “Verona Merci” di collegamento con l’asse ferroviario Verona – Brennero.

Il completamento della linea Milano – Verona, di cui è già in esercizio dal 2007 il tratto Milano – Treviglio e dal 2016 la tratta Treviglio – Brescia, garantirà una circolazione più regolare, riducendo le interferenze fra i vari flussi e aumentando la capacità di traffico nei nodi ferroviari di Brescia e Verona, con benefici sulla puntualità sia dei servizi a lunga percorrenza sia di quelli regionali nonché del trasporto merci.

Per saperne di più visita la pagina LinkedIn