05 Marzo 2024

“Il consolidamento della galleria naturale di San Giorgio in Salici”.

A parlarne, in un articolo pubblicato sulla rivista specializzata Strade & Autostrade, anche il collega Eusebio Caretta, Direttore Tecnico di cantiere per Impresa Pizzarotti & C. S.p.A., al quale vanno i nostri complimenti.

Sulla costruenda nuova linea ferroviaria AV/AC Torino-Venezia, tratta Milano-Verona, lotto funzionale Brescia est-Verona, il Consorzio Cepavdue di cui Impresa Pizzarotti fa parte, ha realizzato, avvalendosi della collaborazione della società FONDAMENTA S.p.A., un ampio lavoro di consolidamento preventivo allo scavo della galleria naturale San Giorgio in Salici.

Il particolare intervento, data l’interferenza con l’Autostrada A4 Brescia-Padova, è stato articolato in più fasi, correlate alla deviazione su tracciato provvisorio del nastro autostradale, ciascuna caratterizzata da elevata complessità logistica e organizzativa, limitando quanto più possibile le ripercussioni sul traffico autostradale.  Ben 552m dei 1.427m di galleria sono stati consolidati da piano campagna tramite il trattamento di oltre 140.000mc di terreno attraverso la realizzazione di circa 180.000m di colonne compenetrate del diametro 1.200mm in jet grouting con tecnica bifluido e circa 19.000m di pali plastici secanti anch’essi di diametro 1.200mm.

Ulteriori dettagli sul progetto, le tecniche e i macchinari, nell’articolo n° 163 Gennaio/Febbraio 2024, presente sul sito Strade & Autostrade Online (stradeeautostrade.it)