15/05/2013  nav  Gazzetta di Parma

Kuwait City chiama la Pizzarotti
L'impresa Pizzarotti amplia la propria attività all'estero e lo fa in uno degli emirati più ricchi ed evoluti del golfo persico, a dimostrazione che anche in questo momento difficile per l'economia, esistono realtà industriali italiane che sanno farsi valere.
La buona notizia è l’aggiudicazione dell'appalto per la progettazione, la realizzazione, l’arredamento, la forniture delle attrezzature medicali e la manutenzione relativi all'ampliamento dell’ospedale Al-Amiri per conto del ministero kuwaitano della sanità.
Il contratto, del valore di circa 256 milioni di euro, è stato firmato nei giorni scorsi dalla joint venture costituita dall’impresa parmigiana con 2 imprese locali.
Kuwait City chiama la Pizzarotti